Marzo 25, 2023
Gioia Tauro (RC)
Comunicati Stampa

Saint Michel continua a svettare. 2 a 0 alla Pro Pellaro

Finisce 0-2 la sfida tra Pro Pellaro e Saint Michel valevole per la 14′ giornata del campionato di Prima Categoria girone D.

Partita sentita tra le due formazioni reduci dallo scontro in Coppa Calabria di mercoledì scorso, che ha visto i gioiesi passare il turno proprio ai danni dei reggini, imponendosi nettamente sul sintetico del Giordano per 4-1.
Ma il campionato è altra storia, la voglia di riscatto da parte della formazione guidata da Mr. Pasquale Quartullo era tanta, soprattutto sotto gli occhi del pubblico di casa, quest’oggi numeroso a sostenere la propria squadra.
Così sotto un caldo sole, in un clima primaverile è iniziato il match tra le due formazioni, le quali senza sconti hanno dato il via ad un acceso duello per conquistare la posta in palio.
Partono con più determinazione i locali mentre gli undici della Saint Michel impiegano più tempo a trovare il ritmo sul terreno sabbioso del comunale di Pellaro.
Si gioca prevalentemente a centrocampo per oltre 20 minuti senza che le due squadre si rendano insidiose.
È la Saint Michel a procurarsi le prime occasioni più nitide che arrivano solo da calci piazzati, e proprio sullo sviluppo di una punizione al 26′ è Artuso a trovare la zampata vincente per il gol che porta in vantaggio gli ospiti. Da questo momento la partita cambia decisamente i ritmi con i padroni di casa che cercano subito di riportarsi in avanti lasciando scoperti dei varchi a centrocampo che offrono al 28′ l’opportunità per il raddoppio con una conclusione che si spegne però sul fondo. Dieci minuti più tardi è la Pro Pellaro ad infiammare il proprio stadio con Crea che in piena area inquadra la porta e fa partire a colpo sicuro un siluro all’indirizzo della rete avversaria che fa scoppiare il boato della tribuna che intravede la rete del pareggio, ma dal nulla spunta Panuccio come un felino che compie una prodezza e gela l’Attilio Iaria pronto ad esultare.
Palla in calcio d’angolo e dalla battuta si innesca il contropiede ospite con Artuso che conquista palla per poi stamparla sul palo che nega il raddoppio ospite.

Nella ripresa è la Pro Pellaro nei primi minuti a presentarsi due volte consecutive dalle parti di Panuccio, ma le conclusioni imprecise non impensieriscono l’estremo difensore gioiese.
Al quarto d’ora i padroni di casa si ritrovano in 10 uomini per l’espulsione del n. 2 Foti, nel frattempo dalla panchina della Saint Michel Mr. Mammoliti fa entrare Mantegna al posto di Romano, sostituzione azzeccata per i gioiesi che vedono rinvigorito il proprio centrocampo.
La partita adesso cambia decisamente ritmo in favore degli ospiti, al 20′ viene negata la rete del raddoppio per la Saint Michel per una presunta posizione irregolare, ma i gioiesi oramai hanno in mano le redini della partita ed al 24′ è De Leo ad insaccare la palla in rete per lo 0-2 che a questo punto diventa una condanna per la squadra di Mr. Quartullo, la quale non riesce a trovare lo spunto per rialzare la testa e altro non può che consegnare i tre punti all’avversario.
Continua quindi la cavalcata per la squadra guidata da Mr. Mammoliti che rimane in vetta alla classifica, Pro Pellaro invece con questa battuta d’arresto scivola a centro gruppo distaccandosi di ben nove punti dalla zona playoff.

PRO PELLARO: Longo, Foti, Crea, De Marco, Alampi C., Leone, Mbengue, Argirò, Gullo, Correa, Melchionna. In panchina: Giordano, Romanò, Berlingieri, Lamberti, Ravenda, Campolo, Albanese, Ripepi, Alampi D. All.: Pasquale Quartullo

SAINT MICHEL: Panuccio, Angilletta, Tripodi, Reitano, Saccà, Artuso, Corica, Romano, De Leo, Alderete, Stillitano. In panchina: Frascà, Castaldo, Quirino, Ferraro, Palumbo, Mantegna, Caratozzolo, Antonelli, Capria. All. Domenico Mammoliti

Leave feedback about this

  • Quality
  • Price
  • Service

PROS

+
Add Field

CONS

+
Add Field
Choose Image
Choose Video